27° Premio Cecioni di Fontebuona: le foto dei quadri vincitori

Condividi:

Il resoconto del premio Cecioni organizzato dal Circolo Arci “Chiari di Luna”

 

 

Da Gabriele Baldi, segretario del Circolo Arci “Chiari di Luna” di Fontebuona: “Dopo due anni di sospensione a causa del covid, il 27° Premio di pittura Estemporanea “Adriano Cecioni”, organizzato dal Circolo ARCI “Chiari di Luna” di Fontebuona nei giorni di sabato 10 e domenica 11 settembre, ha visto quest’anno una partecipazione di 25 artisti.

          

La Giuria era composta dal prof. Gerardo Meccia (presidente) docente di Discipline plastiche e scultoree del Liceo Artistico di Porta Romana, prof. Roberto Nannicini docente di Tecniche di stampa d’arte, prof.ssa Paola Adamo docente di Discipline Pittoriche, Sandra Lari dell’associazione LiberArte di Sesto Fiorentino, dott. Marco Betti collaboratore dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, Simona Lombardi restauratrice di tessili e docente di Arte e Immagine.
Questa la classifica stilata dalla Giuria:

Menzione per i giovanissimi partecipanti alla manifestazione:

Thomas Heydendael di Pistoia per l’originalità del soggetto;

Abra Politi di Massarosa (LU) per l’aderenza al tema e la tecnica;

Morgan Politi di Massarosa (LU) per la scelta del soggetto aderente al tema;

Isabel Politi di Massarosa (LU) per l’originalità;

Segnalazione a Isabella Heydendael di Pistoia per l’estro compositivo e cromatico;

10° classificato Marta Carlesi di Pistoia;

9° classificato Domenico Mauro di Prato;

PUBBLICITÀ

8° classificato Andrea Maestrini di Pelago;

7° classificato Renzo Bastianelli di San Marcello Pistoiese (PT);

6° classificato Giuseppe Matera di Prato;

5° classificato Patrizio Carlesi di Scarperia e San Piero;

4° classificato Silvano Carri di Strada in Chianti;

3° classificato Priscilla Borri di Massarosa (LU);

2° classificato Giacomo Di Dio di Prato;

1° classificato Michele De Nicolò di Campi Bisenzio.

La motivazione espressa dalla Giuria per il 1° classificato è stata: “L’opera si colloca in prima posizione per il forte impatto visivo, il suggestivo effetto cromatico e il taglio compositivo. L’opera appare singolare nell’interpretazione pittorica ed emotiva; risulta peraltro perfettamente aderente alle tematiche del concorso”.

La Giuria degli Artisti, composta da tutti gli artisti iscritti alla manifestazione, ha premiato l’opera di Giuseppe Matera (6° nella classifica ufficiale), mentre la Giuria Popolare, estratta a sorte fra tutto il pubblico, ha premiato Michele De Nicolò (1° nella classifica ufficiale).

Dopo il buffet offerto dal Circolo, i premi sono stati consegnati dal sindaco di Vaglia Leonardo Borchi. I quadri vincitori rimarranno esposti nella Biblioteca Comunale di Pratolino (Vaglia) per tutto il mese di ottobre”.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register