Foto tamponi (2)

Aggiornamento casi Covid a Borgo: 24 positivi, 65 quarantene

Condividi:

Lieve incremento rispetto ad una settimana fa (16 positivi e 19 quarantene una settimana fa)

 

Il sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni aggiorna la comunità sui casi Covid di questa settimana: abbiamo 24 nostri concittadini positivi e 65 quarantene. Un lieve incremento di casi rispetto ad una settimana fa quando erano 16 positivi e 19 quarantene. I dati sui vaccini aggiornati al 3 ottobre: 13.240 residenti di Borgo San Lorenzo hanno fatto le due dosi di vaccino e sono state effettuate 14.881 prime dosi. Erano 14.794 prime dosi e 13.068 richiami al 27 settembre. Sono coperti integralmente dal vaccino il 67% della fascia 12-17 anni (prima dose al 81%), il 77% della fascia di età 18-29 anni (prima dose al 89%), il 79% della fascia 30-39 (prima dose al 88%), mentre sulle altre fasce di età non si registrano aumenti sostanziali.

PUBBLICITÀ

 

Da lunedì 4 ottobre è partita in Toscana la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid nelle RSA: gli ospiti saranno vaccinati in Rsa mentre il personale sarà vaccinato sia in Rsa o presso i centri vaccinali dopo aver effettuato la prenotazione sul portale online regionale www.prenotavaccino.sanita.toscana.it cliccabile dalle ore 12 di domani, giovedì 7 ottobre. Sempre da lunedì 4 ottobre è partita la somministrazione della terza dose anche per gli over 80, per i quali sono state predisposte quattro modalità di vaccinazione: dal proprio medico di medicina generale, in farmacia, negli hub e centri vaccinali (gli over 80 si potranno prenotare sul portale online regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it nello spazio loro dedicato oppure andando direttamente al centro vaccinale con il libero accesso senza prenotazione).  Per chi è impossibilitato a uscire dalla propria abitazione è prevista la vaccinazione a domicilio, grazie alla stretta collaborazione, già sperimentata per le prime due dosi, tra Società delle Salute e  i medici di medicina generale.

 

Partirà anche la vaccinazione con terza dose per tutti gli altri operatori sanitari, socio-sanitari o assistenziali. In una prima fase (da lunedì 11 ottobre) sarà riservata agli operatori over60 e in condizione di rischio; successivamente (da lunedì 18) potranno richiedere la terza dose anche tutti gli altri operatori. La modalità di prenotazione, in entrambi i casi, sarà attraverso il portale online regionale e la somministrazione avverrà negli hub e negli ospedali.

PUBBLICITÀ

 

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register