Locandina spettacolo L'Ascensione

Amarcord Rubrica settimanale di Pucci Cipriani

Condividi:

Personaggi del Vecchio Borgo in commedia.

foto_01

Gruppo degli attori e dei collaboratori per la rappresentazione de “L’Ascensione”
(da sinistra fila in piedi)Silvano Manfriani – Amilcare Giovannini – Sandra Magnelli – Enrico Vitali – Stefania Sardi – Torello Sardi – Wilma Adri – Tamara Capecchi – Patrizia Gherardi – Sebastiano Scappini -Piera Sardi – Otello Coppini (in alto)Luca Messeri – la regista Jolanda Milani Lelli – gli scenografi Gargiano Gargiani e Pucci Cipriani – Giovanni Fiorelli – Renzo Giovannini (fila in basso da sinistra)Enzo Cipriani – Roberto Fiorelli – Marco Banchi e Giancarlo “I’ Grillo”

Luglio 1968 (da allora son passati quasi cinquantacinque anni) quando la Compagnia de “Le Madielle” rappresentò nel bellissimo scenario naturale di piazza Castelvecchio con la scenografia di Gargiano Gargiani e Pucci Cipriani – regista la scrittrice fiorentina Jolanda Milani Lelli – la commedia brillante di Augusto Novelli, in tre atti, “L’Ascensione”, una commedia che – scrive Giulio Bucciolini – “A somiglianza del Ventaglio goldoniano e del Garofano della Nutini, il vero protagonista della commedia è un “grillo” che passa da una mano e all’altra, fra le ragazze e giovinotti, in una caratteristica piazzetta, durante la caratteristica festa fiorentina: Alle cascine l’autore non ci trasporta, facendoci in compenso, assistere a movimentate scene popolaresche”

La commedia doveva essere presentata nei giorni venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 luglio 1968 in piazza Castelvecchio, senonché per il grande successo, fu rappresentata, a richiesta generale per un’altra settimana.

 

Questi i personaggi e interpreti:

 

Don Tebaldo: Sebastiano Scappini 

Pia, ortolana: Piera Sardi

Bianca, sua figlia: Tamara Capecchi

Tonino, parrucchiere: Enzo Cipriani

Lina, donna di servizio: Wilma Adri

Pilade, venditore ambulante: Amilcare Giovannini

Teresa, madre di Pilade e Armida: Sandra Magnelli

Il Capitano: Torello Sardi

PUBBLICITÀ

Armida: Stefania Sardi

Lena, perpetua: Patrizia Gherardi

Gino, caffettiere: Otello Coppini

Martelli, guardia comunale: Enrico Vitali

Silvio, Scaccino: Roberto Fiorelli

Il venditore di grilli: Silvano Manfriani

Una guardia comunale: Luca Messeri

 

Scenografia: Gargiano Gargiani – Pucci Cipriani   Regia: Jolanda Milani Lelli

 

Per la curiosità dei lettori: la commedia novelliana andò in scena, per la prima volta, al teatro Alfieri il 15 febbraio 1909 e fu seguita da un numeroso pubblico; mancò tuttavia il clamoroso successo che ci si aspettava dall’autore de “L’acqua cheta”…assai più fortunata.

 

foto con legenda a parte.

PUBBLICITÀ

 

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register