carabinieri arresto

Barberino di Mugello – Un arresto per furto di gasolio.

Condividi:
I Carabinieri di Borgo San Lorenzo hanno tratto in arresto un cittadino italiano per furto aggravato di carburante e resistenza a pubblico ufficiale, commessi presso un deposito di autotrasporti.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgo San Lorenzo hanno arrestato un cittadino italiano, incensurato, per furto aggravato di carburante e resistenza a pubblico ufficiale, commessi presso un deposito di autotrasporti. I militari intervenuti presso l’azienda, notando l’ingresso aperto, hanno effettuato un controllo durante il quale è stata rilevata la presenza di un veicolo, occupato da un uomo travisato, parcheggiato nei pressi di una cisterna contenente combustibile, normalmente utilizzato per il rifornimento dei mezzi pesanti lì ricoverati.Alla vista dei militari lo stesso si è dato alla fuga, colpendo di striscio un militare e fermando il mezzo a poca distanza, con il vano bagagliaio ancora aperto e pieno di taniche di carburante. Raggiunto dal personale operante, l’uomo, residente in Mugello, di 39 anni, è stato tratto in arresto.  Le successive operazioni, effettuate dai Carabinieri della Stazione di Barberino di Mugello, competente per territorio,  hanno consentito di recuperare 250 litri di gasolio, sottratti poco prima e restituiti alla parte offesa e di verificare come fossero stati oscurati i sistemi di ripresa aziendale, di modo da non essere scoperti.Giudicato nella mattinata di ieri con rito direttissimo dal Tribunale di Firenze, il soggetto è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register