Riccardo Tesi e Maurizio Geri

Bilancino – Con Riccardo Tesi e Maurizio Geri al via il festival “La rinascita inizia dalla bellezza 2.0”

Condividi:

Domenica 20 giugno nell’Area Eventi Andolaccio del Lago di Bilancino a Barberino di Mugello (Firenze) la moderna musica popolare di due complici di talento e 25 anni di sodalizio artistico.

 

E’ la musica ad inaugurare il primo dei molti eventi dell’Area Andolaccio del Lago di Bilancino, uno dei luoghi più suggestivi del festival diffuso La Rinascita inizia dalla bellezza 2.0, in programma fino a settembre a Barberino e in altri spazi del Mugello, organizzato da Catalyst | Teatro Corsini in collaborazione con Comune e Pro Loco di Barberino di Mugello.

Tesi Geri_2

Riccardo Tesi & Maurizio Geri

Con “Sopra i tetti di Firenze”, Riccardo Tesi e Maurizio Geri salgono sul palco domenica 20 giugnoalle ore 19.00, per un emozionante concerto di musica popolare fra tradizione e modernità in una location unica ed esclusiva di Barberino di Mugello: sulle sponde del lago e immersi nel verde (Lago di Bilancino, Area Andolaccio, via del Lago). Biglietti: Intero 15 euro (Ridotto Coop 12 euro, ridotto Estate Card 10 euro, studenti 8 euro). Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro Corsini e sul Circuito Box Office Toscana e Ticketone | ticketone.it Prenotazione obbligatoria ai numeri 055 841237055 331449.

Artefici di una formidabile intesa musicale e umana, quando Riccardo Tesi e Maurizio Geri si esibiscono in duo riescono a far sbocciare i fiori di una moderna musica popolare partendo da quei semi della tradizione che hanno raccolto assieme a Caterina Bueno.

Tesi col suo organetto malinconico e sognante, Geri con un chitarrismo lucido e poliedrico, ma anche con una voce vibrante ed espressiva spaziano dalla musica tradizionale a composizioni strumentali, passando per ritmi gitani e canzone d’autore, attingendo alle più belle perle di un repertorio vastissimo che hanno portato per il mondo in venticinque anni di attività artistica, offrendo una musica che guarda avanti, ben memore di ciò che, alle sue spalle, le ha permesso di esistere: una musica che è Tradizione Contemporanea.

 

Ricardo Tesi, compositore e organettista di fama internazionale, è considerato uno dei musicisti più audaci e autorevoli della scena world europea. Strumentista dallo stile inconfondibile è uno dei pionieri della riscoperta dell’organetto diatonico in Italia, strumento popolare del quale ha rivoluzionato il linguaggio e ampliato il vocabolario al di là della tradizione.

Assiduo travalicatore di frontiere geografiche e stilistiche nel corso della sua trentennale carriera ha collaborato con nomi prestigiosi della world music italiana e straniera (C.Bueno, E.Ledda, D.Sepe, P.Vaillant, J.Kirkpatrick, J.Vali, M.Perrone, K.Junkera), del jazz (G.Mirabassi, G.Trovesi, M.P.De Vito, P.Leveratto), del rock (Piero Pelù, PGR, Skiantos) fino alla grande canzone d’autore (F.De Andrè, I. Fossati, G.M.Testa, G.Gaber, C.Donà ecc).

Leader di Banditaliana, uno dei gruppi italiani più acclamati a livello internazionale, e componente dei Samurai, quintetto di all stars dell’organetto europeo, ha suonato nei più importanti festival folk & jazz europei con frequenti tournées in Australia, Canada e Giappone.

Ha registrato 21 album a suo nome, fra cui numerose produzioni originali dedicate al liscio, alla musica tradizionale toscana ed emiliana, ha composto musica per cinema e teatro e si è a lungo occupato di didattica.

 

Maurizio Geri si forma come chitarrista e cantante a fianco di Caterina Bueno, apprezzata cantante e ricercatrice di musica popolare toscana. Componente storico del quartetto “Banditaliana” di Riccardo Tesi ottiene numerosi riconoscimenti come autore e interprete. Si avvicina al genere manouche nel 1985 e da circa vent’anni è alla guida del gruppo “Maurizio Geri Swingtet”.

Il suo percorso artistico ha solide radici nella musica tradizionale toscana e italiana in genere e, affiancato alla sua passione per lo stile manouche, da vita ad un repertorio originale formato da composizioni strumentali spesso ispirate al mediterraneo, a rielaborazioni di brani tradizionali e ad incursioni nella forma canzone.

Ha suonato nei festival di tutta Europa, Canada, Argentina, Australia e Giappone e ha pubblicato una ventina di dischi.

 

Biglietti

Intero 15 euro (Ridotto Coop 12 euro, ridotto Estate Card 10 euro, studenti 8 euro)

PUBBLICITÀ

Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro Corsini e sul Circuito Box Office Toscana e Ticketone | ticketone.it

Prenotazione obbligatoria 055 841237 | 055 331449

ESTATE CARD – Card non nominativa a scalare di 50 euro utilizzabile per tutta l’estate sia singolarmente che in gruppo. I prezzi dei biglietti con la card saranno di 10 euro per gli eventi sul Lago e di 5 euro per gli altri eventi a pagamento.

Aggiornamenti e approfondimenti sul programma al sito www.catalyst.it

In programma da giugno a settembre a Barberino e in altri luoghi del Mugello, la Rinascita inizia dalla bellezza 2.0 è organizzato da Catalyst|Teatro Corsini in collaborazione con Comune e Pro Loco di Barberino di Mugello, Ministero della Cultura, Regione Toscana, Unicoop Firenze e R.A.T. Il festival è sostenuto da Fondazione CR Firenze con il contributo di Intesa Sanpaolo.

 

Claudio Gherardini

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register