‘Blood Feud’ di Vitor Deda al cinema il 3 e 4 gennaio a Barberino. Molti volti mugellani nel suo film: ecco i nomi

Condividi:

Intervista al giovane regista di origini albanese che vive in Mugello da 17 anni: “È stato un bel lavoro”

 

di Margherita Di Pisa

 

Un film d’azione indipendente per inaugurare il Nuovo anno all’insegna dell’adrenalina: il cinema Corsini di Barberino di Mugello ha scelto di accogliere il pubblico lunedì 3 e martedì 4 gennaio con la pellicola ideata dal giovane regista di origini albanese Vitor Deda. Vitor vive in Mugello da ormai 17 anni, la sua casa è a Barberino dove svolge anche un secondo lavoro, il cuoco. Ma la sua prima grande passione è quella del cinema, una passione che ha coltivato da piccolo studiando presso la scuola di Cinema e Immagine di Firenze. A 36 anni ha girato alcuni cortometraggi e un altro film ma Blood Feud è il lavoro che lo soddisfa maggiormente anche per aver avuto la possibilità di dirigere attori di esperienza come Giulio Dicorato (nel cast di ‘Suburra’) e Walter Lippa (nel cast di ‘Gomorra’).

PUBBLICITÀ

Locandina Blood Feud

Le riprese di Blood Feud sono state girate tra Barberino, Firenze, Napoli e Roma e ha richiesto quattro anni di lavoro e circa 130 personaggi, tra attori e comparse. “È stato un bel lavoro – commenta Vitor, che oltre ad essere il regista e anche uno dei protagonisti del suo film – È una storia d’azione e vendetta che verte sullo scontro tra un giovane gruppo mafioso albanese e la mafia napoletana che spadroneggia sulla città di Firenze”. Un motivo in più per andare al cinema il 3 o il 4 gennaio? Nel cast, oltre agli attori noti, potrete scovare anche tanti volti mugellani: Gennaro Ferrari, Riccardo Bettini, Sara Bettini, Pierantonio Cianti, Carlo Piotti, Roberto Porto, Marco Moscheini, Carmine Gurioli, Antonio Ferraro, Besmir Pisha, Alma Ndrejai, Gio Fioravanti, Arlin Shelnishta, Xhonatan Busha, Alice Morrocchi e Giacomo Martinetti.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register