PUBBLICITÀ

Twitter feed

It seams that you haven't connected with your Twitter account
Omoboni parla del I Maggio

Borgo S. Lorenzo – Il Sindaco: “Un Primo maggio amaro”

Condividi:

Il Sindaco di Borgo San Lorenzo parla della Festa del Primo Maggio.

 

Una festa del lavoro che ha un sapore amaro: 900mila posti di lavoro in meno a livello nazionale.

In Toscana in un anno ne sono stati persi 123mila, nonostante il blocco dei licenziamenti e la cassa integrazione: i più colpiti sono i dipendenti a tempo determinato e i lavoratori autonomi, le più colpite sono le donne, soprattutto in giovane età, e i migranti, spesso tornati invisibili.

Ma il vero dramma riguarda i giovani: quasi la metà, tra i 25 e i 34, che dovrebbero cominciare a costruirsi una vita indipendente, non ha un’occupazione.

Ora diventano essenziali le misure straordinarie che l’Unione Europea e il nostro Governo stanno proponendo per creare crescita e lavoro, misure rapide, che devono tenere in considerazione le disuguaglianze, che sono aumentate vertiginosamente.

PUBBLICITÀ

In questo giorno di Festa del Lavoro, in questa situazione, grazie a chi resiste, nonostante tutto.

 

Buon Primo Maggio

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register