Borgo San Lorenzo – A rilento le pratiche comunali per l’ecobonus

Condividi:

E’ quanto sottolineano con un interrogazione i consiglieri Verdi e Romagnoli della sinistra  borghigiana “Ecobonus  che permette ai cittadini di accedere ad un credito d’imposta del 110% per interventi di riqualificazione energetica e  di adeguamento antisismico degli edifici si sta dimostrando un importante fattore di ripresa economica in particolare per il settore edilizio.” Affermano i consiglieri – Ma per accedere ai contributi è necessario presentare una SCIA al Comune e l’evasione di queste pratiche a Borgo è molto in ritardo come lamentato da cittadini e da professionisti che segnalano e veri e propri intasamenti dovuti probabilmente ad un non sufficiente numero di tecnici assegnati a questo servizio. Verdi e Romagnoli per contribuire a sbloccare la situazioni chiedono che almeno l’amministrazione comunale informi nel prossimo consiglio quante pratiche sono state presentate per il bonus del 110%; quanto personale è stato dedicato a ricevere le pratiche dei cittadini in questo periodo; quante pratiche sono state presentate relative  agli immobili residenziali di proprietà pubblica e quante di queste pratiche risultano evase.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register