BORGO SAN LORENZO – Arrestato un nigeriano per tentata rapina.

Condividi:

I Carabinieri della Stazione di Borgo San Lorenzo, in collaborazione con i colleghi dell’Aliquota Radiomobile, durante la notte hanno arrestato un nigeriano di 32 anni, per il reato di tentata rapina aggravata, e contestualmente denunciato per porto ingiustificato di armi e detenzione ai fini di spaccio di droga.

La rapina è avvenuta la sera precedente, ai danni di una donna residente a Pontassieve, in attesa del treno presso la locale Stazione ferroviaria.

Dagli accertamenti effettuati è emerso che il soggetto, attorno alle 21.00, ha prima provato a sottrarre il cellulare dalle mani di una donna sola, a passeggio con il suo cane e intenta in una conversazione telefonica.

Spaventata, perché minacciata con un coltello, è riuscita comunque a non cedere al suo aggressore, allontanatosi subito dopo, verso un’area del parco della Misericordia, dedicata agli animali domestici dove ha provato a colpire un cane con lo stesso coltello. 

I Carabinieri di Borgo, nel frattempo allertati tramite centrale dalle vittime, hanno subito raggiunto la zona, per poi spostarsi alla Stazione ferroviaria, per la segnalazione di una nuova aggressione, ancora ai danni di una donna.

Alla malcapitata il giovane ha tentato di sottrarre la borsa, senza però riuscirci grazie al tempestivo aiuto del capotreno e di un altro viaggiatore, poi minacciati con il collo di una bottiglia. 

PUBBLICITÀ

Rifugiatosi presso l’ex dormitorio ferroviario, posto di fronte alla stazione, i Carabinieri hanno fermato il ragazzo, E.A., senza fissa dimora.

Nel corso della perquisizione, e’ stata rinvenuta e sequestrata della cocaina, per complessivi 4,08 (quattro/08) grammi, contenuti in 5 involucri, celati nel marsupio dell’arrestato.

Non è stata invece trovata l’arma utilizzata per le precedenti aggressioni. L’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register