Email
magazine@example.com

Phone
+32 458 623 874

Addresse
302 2nd St
Brooklyn, NY 11215, USA
40.674386 – 73.984783

Borgo San Lorenzo – Gemellaggio friulano per il Passaguai alla scoperta di nuovi sapori

Oggi in piazza Garibaldi dalle 18,00 alle 21,00

 

“Alla scoperta di nuovi sapori” potrebbe essere il motto dello staff del “Passaguai” sempre attento ad un’offerta esclusiva che li ha visti a novembre come ospiti alla Festa della Pitina a Pordenone. Presenti con lo Chef Cristian Borchi che presentava alcuni piatti eseguiti con questo salume tipico (La Pitina è un salume stagionato, affumicato, non essiccato, ottenuto da un impasto costituito da una frazione, prevalentemente magra, di carne di specie ovina, caprina, capriolo, daino, cervo e camoscio e una frazione, prevalentemente grassa, di pancetta o spallotto di suino).

Lì hanno conosciuto e lavorato assieme con due bellissime realtà regionali la “latteriadiaviano.it” e la “favicon.ico”. La Latteria sarà presente alla manifestazione del Taste 2024 alla Stazione Leopolda di Firenze ed in avvicinamento a questa importante manifestazione hanno voluto incontrarsi nuovamente con lo staff mugellano al quale renderanno visita oggi venerdi 2 febbraio.

Appuntamento quindi in piazza Garibaldi dalle 18,00 alle 21,00 dove saranno ospitati dal food Truck del Passaguai per far assaggiare tutte le loro più tipiche preparazioni.

I prodotti da loro presentati saranno disponibili anche nel menù del passaguai per una completa immersione nei sapori tipici friulani.

Ma gli eventi non finiscono qua perché nel padiglione di Casa Sanremo, il Mugello sarà presente con i prodotti tipici che comporranno il menù del ristorante per il pranzo e la cena di martedì prossimo.

Piatti della tradizione che lo Chef Cristian Borchi realizzerà, con il supporto dei collaboratori Alessio Pratolini e Matteo Cafarelli. Tortelli, battute di manzo, crostini tipici, e un omaggio alle terre della Piana fiorentina colpite dalle devastanti alluvioni di novembre con un loro piatto caratteristico come la pecora di Campi Bisenzio. Un modo per ricordare che ancora ci sono famiglie e aziende in difficoltà e che Regione e territori limitrofi sono al loro fianco.

Massimiliano Miniati

 

 

 

Scrivi un commento:

You don't have permission to register