Monumento ai caduti - Bsl

Borgo San Lorenzo – Gli eventi per la Festa della Repubblica

Condividi:

Taronna: “Un pensiero a chi l’ha sognata, combattuto per averla e a chi se ne prende cura”.

 

Un 2 giugno per celebrare la Repubblica, tra il ricordo di chi ha contribuito a farla nascere e la speranza nel futuro. Questo il ponte che collegherà i momenti organizzati dal Comune di Borgo San Lorenzo, in collaborazione con la locale Pro Loco, il Teatro Idea ed il Coro Alpino del Mugello. che andranno dalle letture ai canti per concludersi con l’esibizione parte del Coro della Scuola Secondaria di Primo Grado di Borgo San Lorenzo.

La situazione ancora complessa e delicata non permette l’organizzazione di grandi eventi, ma pur nella semplicità imposta dalla pandemia, il Comune di Borgo San Lorenzo ha organizzato un evento dal grande valore simbolico. Mettendo al centro la musica, l’espressione artistica e il coinvolgimento dei più giovani.

Il luogo non poteva essere che Piazza Dante, davanti al monumento ai caduti con inizio alle 18.00. Il Teatro Idea diretto dal Mo. Vieri Chini si alternerà col Coro Alpino del Mugello diretto dal Mo. Paolo Martelli con letture e canti. A seguire il momento solenne con l’esecuzione del “Silenzio” da parte del Mo. Antonio Vecchio. La conclusione sarà affidata al Coro della Scuola Secondaria di Primo Grado di Borgo San Lorenzo diretto dalla Prof.ssa Marilisa Cantini, che eseguirà la versione completa dell’Inno d’Italia.

PUBBLICITÀ

Il 2 giugno è un momento importante – afferma il Sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni -, il giorno in cui più di ogni altro dobbiamo ricordare quanto preziosa è la nostra Repubblica, nata grazie al sacrificio di tante persone.

Invito tutti i cittadini, le scuole, gli Uffici, a esporre il 2 Giugno la Bandiera Italiana da finestre e balconi. Un omaggio tricolore di Borgo San Lorenzo al nostro paese e ai nostri valori”.

Con grande piacere festeggiamo insieme la nostra Repubblica – afferma la Presidente del Consiglio comunale Laura Taronna -. Un pensiero a chi l’ha sognata, voluta e combattuto per ottenerla, e a tutti coloro che se ne prendono cura con onestà, determinazione e passione, con uno sguardo di speranza verso il futuro.”

 

Ecco la locandina della Festa della Repubblica.

PUBBLICITÀ

2 Giugno Locandina

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register