Borgo San Lorenzo – Si costituisce il Comitato di Italia Viva ed è subito polemica

Condividi:
Nella giornata di Venerdì 29 gennaio u.s. gli iscritti di Italia Viva di Borgo San Lorenzo hanno costituito il proprio comitato.

Venerdì scorso si è costituito il Comitato borghigiano di Italia Viva. E’ stata nominata coordinatrice la giovanissima Arianna Raffaelli alla sua prima esperienza politica e Cesare Landi tesoriere.

Ecco finalmente il primo mattoncino posato per Italia Viva Borgo San Lorenzo, – scrive Arianna – non è stato semplice, abbiamo dovuto imparare ad utilizzare nuovi mezzi per comunicare, abbiamo dovuto imparare a farci forza e starci vicino attraverso lo schermo di un PC, ma adesso siamo pronti a metterci a disposizione di quel 6,71% di voti, che equivalgano a circa 600 persone che a settembre hanno deciso di dare fiducia ad un partito giovane, ma che portava avanti un programma concreto”.

PUBBLICITÀ

Ma sui social la giovane portavoce e gli altri componenti il Comitato sono stati subito presi di mira con insulti anche personali ben al di là della critica e dalla dissociazione dalle mosse politiche dei renziani. Una polemica condannata anche dal Sindaco di Borgo Omoboni che ha scritto: “Chi ha voglia di impegnarsi in politica oggi, dove chi fa politica e amministra rischia in prima persona (vedi in ultimo quanto è successo alla Sindaco Appendino), dovrebbe ricevere apprezzamento e incoraggiamento, anche se fa parte di uno schieramento diverso, non rancore e offese. Soprattutto se giovane. Soprattutto se donna”. E il coordinatore di Forza italia Galeotti ha rincarato la dose “L’impegno politico è sempre rispettabile, specialmente a questi livelli. Con le vostre derisioni riuscite solo a mostrare che il problema siete VOI, non la Politica. Questi ragazzi (che non conosco) hanno perlomeno il coraggio di metterci la faccia e di dedicare GRATIS del tempo alla collettività. Sarà un piacere dibattere con voi sulle soluzioni ai temi che riguardano la collettività. Collettività che comprende sin troppe bocche larghe, purtroppo”.

PUBBLICITÀ
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register