Buti: “Incontro dei sindaci con la Società della Salute del Mugello”. Ecco cosa è emerso dalla riunione

Condividi:

E il sindaco di Firenzuola spiega che “il nostro punto drive through è sempre quello aperto qualche settimana fa, presso la piscina comunale”

 

di Filippo Ciampolillo

 

Il sindaco di Firenzuola, Giampaolo Buti, ha informato i suoi cittadini che (al momento) l’unico servizio di tamponi in modalità drive through è quello inaugurato qualche settimana fa, presso la piscina comunale. Buti spiega: “Inizialmente avevamo dedicato questo servizio a chi non aveva il Green Pass. Poi, con l’evoluzione dei casi, abbiamo allargato la scelta anche ai molecolari. E ora anche ai rapidi antigenici. Il martedì e il giovedì avevamo messo a disposizione 60 tamponi in totale da effettuare nei due giorni (di mattina), abbiamo però riscontrato che la richiesta era superiore, con tutta probabilità molti cittadini fuori dal comune sono venuti da noi perché non avevano tante possibilità di fare un tampone”. Ci sarà la possibilità di aumentare il numero di tamponi a disposizione del cittadino? Il sindaco di Firenzuola svela: “Oggi abbiamo avuto una video conferenza con la Società della Salute Mugello (S.D.S.) e abbiamo affrontato diverse tematiche, dal numero di tamponi alla questione del tracciamento e alla fine quarantena. Erano presenti i sindaci del Mugello, i dirigenti tra cui il presidente Filippo Carlà Campa. Posso dire che l’idea è di poter dare alle postazioni attive nel Mugello la possibilità di effettuare 100 tamponi giornalieri. Il picco di richiesta secondo me si sta raggiungendo, c’è una tendenza a calare, anche se oggi è comunque una richiesta alta”.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register