Comunicato di solidarietà a AGSM per il sabotaggio alle attrezzature per indagini geologiche al Giogo di Villore

Condividi:

“Condanniamo nel modo più assoluto” dichiara Samantha Latona, Consigliere capogruppo di
Alleanza per Vicchio, “questo atto spregevole e criminale dal forte sapore intimidatorio e mafioso,
che ha visto alcuni irresponsabili danneggiare le attrezzature tecniche necessarie ad un supplemento
di indagini geologiche richiesto ad AGSM dall’Unione dei Comuni del Mugello nell’ambito dell’iter
amministrativo previsto da Regione Toscana per la valutazione del proposto progetto di parco eolico
sui crinali della zona Villore – Corella”.
“Evidentemente qualche esagitato” continua Latona, “non pago della possibilità, a tutti
democraticamente garantita, di esprimere il proprio dissenso alla realizzazione dell’impianto eolico
nelle forme e nei modi previsti dalle normative in vigore, ha pensato bene di addivenire alle vie di
fatto, con un comportamento semplicemente inaudito e che avrebbe potuto avere conseguenze ben
più gravi riguardo all’incolumità degli operai addetti al funzionamento delle attrezzature sabotate”.
“Ci auguriamo” conclude Latona, “che si giunga al più presto all’individuazione dei fautori del reato,
ai quali già da ora ci sentiamo di garantire che faremo tutto quanto in nostro potere perché il comune
di Vicchio condanni l’ignobile gesto di chi si arroga il diritto di spadroneggiare e intimidire. A questo
scopo informiamo di aver presentato in Consiglio Comunale, che si riunirà a breve, un Ordine del
Giorno Urgente di denuncia e ferma condanna dell’accaduto, esprimendo nel contempo solidarietà
alla società danneggiata, nella certezza che le Forze dell’Ordine possano giungere celermente ad
assicurare alla giustizia i responsabili di quanto accaduto”.

PUBBLICITÀ


Samantha Latona
Consigliere Capogruppo
Alleanza per Vicchio

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register