Dai Lettori – Ospedale di Borgo: due ore d’attesa per una trasfusione?!

Condividi:

Segnalazione del nostro lettore che dichiara: “Paradossale quello che ho vissuto, nessuno mi ha dato spiegazioni per la mia attesa. Da ora andrò a Careggi”.

 

Evento spiacevole per un nostro lettore che ha voluto condividere la sua terribile mattinata vissuta all’Ospedale di Borgo San Lorenzo. Riportiamo la segnalazione integrale a firma dell’autore: Marco Castelli

“Buongiorno, scrivo per quello che mi è accaduto ieri mattina all’ospedale del Mugello di Borgo San Lorenzo. In breve, mi sono recato all’Ospedale per sottopormi ad una trasfusione per trasferimento ferro dopo aver preso appuntamento per le 10.30. Sono arrivato alle 10 circa, ho pagato dopo aver preso il numero ed essere stato ammesso alla medicina trasfusionale diretta dal Dott. Franco Vocioni presso la quale oltre alla ricetta del mio medico curante e le analisi del sangue mi è stato detto di attendere. Alle ore 12 ancora non ero stato ricevuto senza che nessuno me ne spiegasse il motivo. Quando sono stato chiamato il medico di turno non mi ha dato modo di capire, nè spiegazioni, allora, arrabbiato, sono andato via senza usufruire delle prestazioni richieste. Prenderò appuntamento all’Ospedale di Careggi e non mi servirò più presso l’ospedale del Mugello di Borgo San Lorenzo, visto che la cortesia di informare correttamente chi paga con l’Inps ed i tickets non è di casa. Una signora in accompagno mi ha anche chiesto come mai fossi ancora li ad attendere e si è stupita. Chiedo che chi di dovere sia richiamato e faccia si che il servizio funzioni nel rispetto degli utenti in particolare chiedo che la mia documentazione mi sia restituita cosa che, senza motivazione, è stata trattenuta da un medico (o chi per Lui). I clienti vanno trattati bene e ciò non è avvenuto”.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register