Dai lettori – Vaccino antinfluenzale: non pervenuto

Condividi:

Mi hanno telefonato stamani dicendomi che l’appuntamento che avevo nel pomeriggio a borgo San Lorenzo, agli Studi Medici accanto alla farmacia Rosselli, – scrive la nostra lettrice – era disdetto perché non hanno abbastanza dosi di vaccino e quindi faranno le poche dosi che hanno agli anziani ultra sessantacinquenni che ancora non lo hanno fatto. Mi hanno detto di provare eventualmente a richiamare fra un paio di settimane. Io sono un’insegnante per cui ho diritto di fare il vaccino come categoria. Siccome adesso sono in didattica a distanza e ho comunque 42 anni credo sia giusto che lo facciano categorie più a rischio di me in questo momento, però l’argomento è questo: il sistema sanitario nazionale non è in grado nemmeno di garantire la vaccinazione antinfluenzale come farà ad affrontare la vaccinazione del covid? Ho visto sui social  una lettera indirizzata ai medici di base della Asl Toscana centro nella quale si informa che le dosi del vaccino sono terminate in quanto la ditta che le doveva fornire non lo ha fatto e quindi si apre poi un contenzioso ecc., ma per i pazienti il risultato non cambia al di là di chi sia la colpa”.

Firmato: una NO VAX MIO MALGRADO!!!

Condividi:

Scrivi un commento:

You don't have permission to register