Fiume sieve: “Work in progress “; Impianto idroelettrico

Condividi:

Il Mugello si prepara a nuove risorse d’ energia. Un’ opera da due milioni di euro. Sono iniziati  i lavori per la realizzazione dell’IMPIANTO IDROELETTRICO AD ACQUA FLUENTE SUL FIUME SIEVE, DENOMINATO “ALESSANDRI”.


 L’opera fa parte di un più ampio gruppo di opere previsto nella bassa Valdisieve e che consentirà di produrre compressivamente circa 6 000 000 di Kwh all’anno di energia rinnovabile.

In particolare per la centrale dell’Alessandri, si prevede una produzione media annua di circa 1 750 000 Kwh.

Se contiamo che il consumo medio di energia elettrica per una famiglia composta da 4 persone è di circa 3600 Kwh/anno, si può affermare che circa 500 famiglie del nostro territorio potranno beneficiare di energia putita prodotta a km zero. 

PUBBLICITÀ

Quando tutto sarà a regime 1750 gruppi familiari per un totale di circa 7000 persone,praticamente tutti i residenti del nostro comune avranno energia pulita.

La centrale è stata progettata e sarà realizzata secondo i più alti standard qualitativi, soprattutto dal punto di vista ambientale. 

A tal proposito, al fine di monitorare e valutare i possibili impatti in fase realizzativa e di esercizio, è già in corso una imponente campagna di monitoraggio che proseguirà per il tutto il periodo dei lavori e per ulteriori 4 anni dal momento della messa in esercizio dell’impianto. Il progetto prevede la risistemazione della traversa dell’Alessandri in tutta la sua lunghezza; in particolare sarà consolidato e ristrutturato tutto il manto di copertura superiore. Questo ridarà sicurezza ad un opera oggi in evidente stato di degrado.

PUBBLICITÀ

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register