Giannelli e Gaetano, Forza Italia: Accertare subito cause dei disturbi degli alunni di Barberino

Condividi:

Abbiamo appreso che nella notte tra il 26 ed il 27 novembre, – scrivono gli esponenti mugellani di Forza Italia – molti degli studenti dell’ Istituto Comprensivo di Barberino di Mugello   hanno accusato sintomi gastrointestinali che potrebbero essere ricondotti ad un problema sulla qualità del pasto somministrato giovedì 26 novembre alle mense scolastiche. L’Amministrazione comunale si èattivata facendo le opportune segnalazioni alla Asl ed all’azienda che fornisce i pasti  alle quali seguiranno tutte le verifiche per stabilire quali siano le eventuali responsabilità.

PUBBLICITÀ

Il fatto, però, è che quello delle mense, in particolare in tempi di covid -19, sta diventando un problema non di poco conto conto, visto che proprio nei giorni scorsi erano giunte segnalazioni problematiche in merito alla mensa di Vicchio; occorre quindi particolare attenzione, in particolare è indispensabile che le commissioni mensa riprendano il loro operato normale. Non sappiamo ancora esattamente come siano andate le cose, anche se sembra chiaro che i disturbi lamentati dagli alunni siano stati provocati da un alimento assunto nell’ambito dei pasti somministrati alla mensa dell’istituto barberinese – precisa Giannelli. – Quel che è fondamentale, è che oltre a chiarire le dinamiche dei fatti, si ritorni a una situazione di normalità in un campo particolarmente delicato ed importante, e questo si ottiene soltanto con un lavoro di monitoraggio costante delle commissioni mensa.Proprio nei giorni scorsi – continua Giannelli – siamo intervenuti sulla cattiva qualità dei pasti forniti a Vicchio, sulla base di segnalazioni costanti ricevute da molti genitori; evidentemente il sistema, in questo momento, non funziona, e necessita di un ritorno alla normalità, che solo un controllo continuativo può garantire. Nei prossimi giorni – conclude Maria Gaetano – presenterò una interrogazione per il prossimo consiglio comunale, affinchè si possa fare non solo piena  luce su questo episodio, ma anche valutare se in questo momento tutte le procedure di controllo siano attivate in maniera adeguata. Perchè la salute dei ragazzi e la tranquillità delle famiglie non possono assolutamnete essere intaccate.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register