“I centri sociosanitari del Mugello che accolgono anziani e persone con disabilità rischiano la sopravvivenza”

Condividi:

Da Edoardo Fenucci candidato del Terzo Polo alla Camera dei Deputati nel collegio Pistoia-Prato-Mugello

 

 

Da Paolo Vannini: “I Centri sociosanitari del Mugello che accolgono anziani e persone con disabilità rischiano la sopravvivenza”. Edoardo Fanucci, candidato del Terzo Polo alla Camera dei Deputati nel collegio Pistoia-Prato-Mugello, fa proprio l’allarme lanciato di recente da più parti e lo rilancia: “Prima la pandemia, adesso i folli rincari delle bollette per l’approvvigionamento energetico. Se si sommano alla carenza di risorse per il mancato aggiornamento delle rette, ferme in alcuni casi da più di dieci, e alla difficoltà a reperire personale sanitario, siamo alla tempesta perfetta”

Siamo gli unici favorevoli al MES – “Servono interventi eccezionali per una situazione eccezionale – sottolinea ancora Fanucci -. Sulla sanità nessuna forza politica nega di voler lavorare per migliorarla. Ma sono solo parole perché nessun partito, a parte noi, è favorevole ad investire con il MES sanitario e utilizzare i 37 miliardi di euro. Dopo la gravissima crisi pandemica e lo stress al quale è stato sottoposto il nostro sistema sanitario, è assurdo rinunciare a quest’opportunità. E il dramma dei Centri per anziani e disabili è quello più evidente e dibattuto in questi giorni ma non è certo l’unico”.

Il sostegno al terzo settore – “Il terzo settore poi è uno dei grandi assenti da questa campagna elettorale. A parte noi quasi nessuno ne parla, eppure il suo ruolo è fondamentale nel nostro sistema sanitario – continua Fanucci -. Il governo di recente ha deciso di stanziare 120 milioni a favore degli enti di terzo settore che gestiscono servizi e strutture per anziani, disabili e persone svantaggiate. Una misura importante, che conferma la capacità del governo Draghi di affrontare la straordinaria emergenza sanitaria della pandemia ma che non può fermarsi qui – conclude il candidato della lista Azione Italia Viva -. Non si può pensare di agire solo sui consumi energetici, tanto più in strutture come queste nelle quali si assistono persone particolarmente fragili. Per questo, non solo per questo, non è più il caso di continuare a parlare d’altro e snobbare il MES. Con noi al governo tornerà in primo piano”.

PUBBLICITÀ

L’adesione alla campagna di Anaao Assomed – Fanucci ha aderito alla campagna promossa dall’associazione medici dirigenti Anaao Assomed “La sanità non si vende, si difende”. Proprio stamani si è recato davanti all’ospedale San Jacopo di Pistoia, una presenza simbolica con la maglietta della campagna: “Aderisco a questa iniziativa – ha sottolineato Fanucci – perché ritengo che il servizio sanitario nazionale sia un servizio pubblico fondamentale, che deve essere sostenuto e implementato”.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register