Sit in di protesta di Sannino al Tribunale di Firenze

Il sit in di Sannino al tribunale di Firenze

Condividi:

Sit in di Sannino al Tribunale di Firenze.

 

Oramai Gino Sannino e la moglie ci hanno abituati alle loro manifestazioni di protesta contro fallimentopoli e la malagiustizia nei tribunali e nelle Piazze del Mugello, di Firenze e di tutta Italia.

Ma da quasi 40 anni lottano contro un muro di gomma.

La magistratura non li ascolta.

Da quando, complice il giudice Puliga, dominus della “Fallimentopoli” fiorentina, alcuni affaristi “soffiarono” loro il Lago Due Torrenti e i terreni circostanti, vicino a Barbiana, con un mazzo di cambiali mai onorate.

In tutti questi anni denuncie, controdenuncie, querele non sono bastate per aprire un processo dove far chiarezza su quell’episodio e chi lo escogitò è ancora in possesso del maltolto, nonostante che sia stato dichiarato con sentenza che fu una truffa.

Ma Gino non si arrende; crede ancora nella Giustizia e continuerà a scendere in Piazza e a far sit in nei tribunali perché non si dimentichi che non ci sono caste al di sopra della legge. (P.M.)

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register