Insalata di funghi porcini crudi all’Osteria del Galletto

Condividi:

Servono funghi freschissimi e in Mugello è questo il momento per trovarli

 

 

INGREDIENTI

PUBBLICITÀ

400 grammi di funghi porcini freschissimi

50 grammi di grana padano

1 limone

1 mazzetto di prezzemolo

olio extravergine di oliva

sale

pepe

L’insalata di funghi porcini è probabilmente il modo migliore per gustare tutta la bontà dei porcini, quando sono molto freschi.

Ci vogliono appunto funghi freschissimi e in Mugello è questo il momento per trovarli. Devono essere anche funghi molto compatti e consistenti; ideali quelli che fanno al faggio oltre gli 800/1000 metri.

È una ricetta semplicissima, basta infatti tagliare i funghi a fette sottili e condirli con un’emulsione di olio e limone, scagliette di grana, prezzemolo tritato e un po’ di pepe.

Così preparata l’insalata di funghi porcini è un antipasto raffinato da servire anche come secondo piatto, magari dopo un primo autunnale gustoso e ricco come le Tagliatelle di castagne, pancetta e pecorino.

I funghi porcini, in particolar modo se intendete consumarli crudi, non andrebbero lavati, bensì spazzolati delicatamente per eliminare la terra e poi puliti con un panno morbido. Se così facendo non riusciste proprio ad eliminare le impurità potete passarli molto velocemente sotto l’acqua per poi asciugarli con delicatezza.

COME PREPARARE: INSALATA DI FUNGHI PORCINI

Per preparare l’insalata di funghi porcini dedicatevi per prima cosa alla pulizia dei funghi: con un coltellino o un pelapatate raschiate il gambo e levate accuratamente le parti più legnose. Con uno spazzolino o un pennellino eliminate delicatamente la terra e le impurità: non dimenticate che i funghi freschi non si lavano, ma si puliscono con un panno.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register