La “guerra” tra Fiesole e Marradi per gli ex ospedali

Condividi:

Scontro tra Fiesole e Marradi per il mancato stanziamento di fondi per l’Ex Ospedale Sant’Antonino per trasformarlo in RSA in favore dell’Ex Ospedale San Francesco di Marradi.

 

Nessuna guerra con Marradi” ci tiene a precisare la Sindaca di Fiesole Ravoni. Ma la protesta del Comune fiesolano c’è stata per lo storno di fondi della Regione assegnati per trasformare l’ex Ospedale Sant’Antonino in Casa di riposo e ora  trasferiti a Marradi dove serviranno per un altro ex ospedale, quello di San Francesco, da riconvertire in RSA.

Ecco quindi ancora una pagina buia nella annosa e complessa vicenda che vede protagonista la struttura di Via Vecchia Fiesolana”. Ha scritto la Sindaca Ravoni, riferendosi al progetto per l’ex Ospedale fiesolano che doveva diventare una Casa di Riposo, ma che da anni è bloccato per un lungo contenzioso. E così la Regione ha deciso di revocare l’offerta a Sant’Antonino da Fiesole per elargirla a  S. Francesco da Marradi.

E’ inaccettabile che decisioni simili vengano prese senza neppure consultare le Amministrazioni a cui i fondi vengono distratti – ha protestato la sindaca Anna Ravoni   – I Comuni per potere lavorare al meglio devono essere coinvolti in prima persona ed ancora di più quando si tratta di allocare diversamente fondi sui quali da anni pensavano di potere contare; in questi casi non si può infatti prescindere dalla creazione di un apposito tavolo di concertazione e programmazione con i territori interessati.”

PUBBLICITÀ

Nessuna penalizzazione e tanto meno la volontà di trascurare le necessità di assistenza socio-sanitaria del territorio di Fiesole: – ha risposto l’Assessore regionale Bezzinisolo  la necessità di utilizzare i fondi per interventi sul patrimonio sanitario pena il rischio di perdita dei fondi stessi“. Pace fatta? (P.M.)

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register