Pallanuoto Mugello vince a Lerici

La Pallanuoto Mugello vince a Lerici e raggiunge la semifinale

Condividi:

Mercoledì 23 giugno, la Pallanuoto Mugello è scesa in acqua a Lerici contro la Venere Azzurra nella gara valevole per la sesta giornata del campionato di promozione Toscana. I mugellani, seppur privi del giovane David Fredducci, infortunatosi all’occhio giocando nell’under 16, si sono presentati a Lerici concentrati e determinati, portando a casa una vittoria bella e imprevedibile, che consente l’accesso anticipato alla semifinale del torneo.

 

Fin dai primi minuti, la partita appare molto equilibrata e per buona parte della prima frazione di gioco le due squadre riescono a mantenere la propria porta inviolata. I pallanuotisti mugellani difendono con grande accanimento, mentre il portiere Marco Cherubini sfoggia un’ottima condizione e detta le giuste direttive ai suoi compagni in fase difensiva, impedendo così agli avversari di trovare la via del gol.

 

A soli due minuti dal termine del primo tempo, i rossoazzurri riescono finalmente a sbloccare il match con una doppietta del capitano Pietro Bolognesi e una rete di un ispiratissimo Matteo Goldin, portando così la formazione mugellana avanti per ben 3-0. La reazione dei liguri però non si fa attendere, subito all’inizio del secondo quarto Tommaso Pini prende la terza e definitiva espulsione, e le cose sembrano mettersi male per i nostri ragazzi. Si combatte gol su gol e la prima metà della partita si conclude sul risultato di quattro pari.

 

I ragazzi di Bettarini non mollano, anzi si dimostrano ancora più determinati, soprattutto in fase offensiva, riuscendo in diverse occasioni a battere il portiere avversario e concludere a rete con precisi tiri dalla media distanza.

 

Si arriva così all’ultima frazione di gioco con i rossoazzurri avanti di due marcature e, preso atto della propria potenzialità, Stefano Dreoni e ancora Pietro Bolognesi mettono a referto le reti che permettono alla compagine mugellana di mettere al sicuro il risultato e prendere definitivamente il controllo sugli avversari, portando a casa un lusinghiero 10-7 finale.

 

Dopo il fischio che segna la conclusione dell’incontro, la gioia dei pallanuotisti mugellani è prorompente: questa vittoria è di fondamentale importanza perché permette alla Pallanuoto Mugello di qualificarsi per la semifinale con addirittura una giornata di anticipo. Un’impresa che all’inizio del torneo sembrava impossibile per i ragazzi di Bettarini che sapevano di affrontare avversari che, a differenza loro, si erano potuti allenare regolarmente durante tutto l’anno.

 

Coach Lucio Bettarini commenta: “Stavolta ai miei ragazzi posso fare solo i complimenti: hanno difeso con grandissima attenzione per tutta la partita, è la prima volta che ci riusciamo quest’anno. Hanno manifestato anche grande lucidità nell’attaccare la zona dei liguri. Nessuno si sarebbe mai aspettato che avremmo potuto condurre un campionato da protagonisti”.

 

Adesso, ad attendere la Pallanuoto Mugello c’è l’ultima giornata di campionato che si svolgerà a Borgo San Lorenzo, il 6 luglio alle ore 19:45: una partita importantissima, perché il risultato finale assegnerà la seconda posizione in classifica e dunque il diritto di giocare la semifinale in casa.

 

Dopo un giorno di riposo, i mugellani sono già al lavoro per preparare nel migliore dei modi il finale di questa eccezionale e inaspettata stagione.

PUBBLICITÀ

 

Simone Pieri

 

VENERE AZZURRA 7: Peroglio G. Di Prisa S. Ciranni G (2). Della Gatta T. Caruso T. Molinari M (1). Biancardi M. Di Caro A (1). Sommovigo L (1). Vittori E (2). Civitella A. Orsini G. Barcellone T.

 

PALLANUOTO MUGELLO 10: Cherubini M. Brunelli L (1). Goldin M (3). Dreoni S (2). Rossi L. Fabbri A (1). Gallori S. Rossi M. Bolognesi P (3). Pini P. Gennari G. Pini T.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register