La petizione per richiesta completamento marciapiede su viale F.lli Rosselli – Ronta

Condividi:

Il signor Guidotti invia la petizione che ha presentato l’11 settembre scorso presso URP del comune di Borgo San Lorenzo

 

 

Il signor Marco Guidotti ha inviato in redazione il testo della mia petizione che ha presentato lo scorso 11 settembre presso URP del comune di Borgo San Lorenzo. Una petizione per la richiesta di completamento del marciapiede su viale Fratelli Rosselli a Ronta (frazione del comune di Borgo).

“Lo sviluppo urbanistico degli ultimi quindici anni nella frazione di Ronta ha avuto espansione prevalentemente intorno all’area limitrofa al campo sportivo dove adesso vi abitano alcune centinaia di persone.

Il transito pedonale per chi si reca da quest’area in direzione del nucleo storico di Ronta, non è sicuro e con rischio elevato in quanto le banchine stradali non sono percorribili. Il lato destro in direzione del nucleo storico di Ronta presenta una banchina sconnessa, in terreno battuto, piena di buche e poco curata, quello sinistro praticamente non esiste in quanto al margine della strada c’è subito il fosso di raccolta delle acque piovane. Tutto questo costringe il pedone a percorrere la strada asfaltata.

Questo tratto di strada non è neppure regolato con alcuna linea segnaletica, né di mezzeria né di fine carreggiata. Il transito di auto e moto, dalla rotonda in alto al viale che interseca la strada statale, giù fino ad oltre il campo sportivo consente ai mezzi di tenere velocità elevate e sorpassi fra gli autoveicoli e moto in entrambi i sensi di marcia.

Se a tutto questo si aggiunge che in occasione di partite di calcio o partecipazioni a banchetti, sagre, presso il circolo sportivo adiacente lo stadio, le auto vengono parcheggiate anche sulla banchina per decine di metri così che si è obbligati per il transito pedonale a passare in mezzo alla corsia stradale.

Inutile evidenziare il disagio e pericolo, a maggior ragione se questo si deve fare con carrozzine, bambini per mano o cani al guinzaglio.

PUBBLICITÀ

Concludendo c’è anche un altro importante aspetto nella realizzazione di un marciapiede, quello urbanistico, perché realizzerebbe una saldatura tra il nuovo nucleo abitativo e quello storico, rendendo più omogeneo tutto l’abitato”.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register