Discarica Hera Firenzuola (1)

L’Associazione Millerivoli alla protesta contro la discarica del Pago

Condividi:

«Questa mattina (venerdì 18 giugno) una piccola delegazione del nostro gruppo ha partecipato alla manifestazione contro la discarica del Pago, a Firenzuola. – scrivono dall’Associazione ambientalista mugellana – Ci tenevamo a comunicare le nostre impressioni sulla giornata con una breve considerazione: CHE CHIUDA PER SEMPRE!

Questo il grido forte, accorato, deciso che abbiamo sentito alzarsi come un mantra tra la gente di Firenzuola.

 

Una comunità unita nell’urlare un no perentorio e definitivo al rinnovarsi infinito del Pago.

 

Le voci esasperate dei cittadini e del Comitato, affiancate da quelle del sindaco, dei politici locali, dei commercianti, degli agricoltori, dei gruppi ambientalisti come il nostro e di tutti gli individui che condividono l’amore per questo meraviglioso comune dell’Appennino, hanno sottolineato con forza e passione che Firenzuola meriterebbe di essere nominata solo per ricordare le sue eccellenze, la pietra serena, la vocazione turistica, i panorami mozzafiato, l’allevamento, le coltivazioni biologiche.

 

Invece tocca lamentarsi per la piaga che ancora si allarga sul fianco della montagna, tocca non darsi pace per il disturbo della quiete, per il transito dei mezzi, per uno scempio ambientale, visivo e “olfattivo” che doveva già essere stato fermato e risanato da anni. Cemento armato e teli bianchi sul Pago. Rischio di frane o di scivolamento del terreno verso valle, pericolo di sversamenti nel Diaterna. Il pensiero che inevitabilmente corre ai potenziali danni per la salute.

 

Quanto si può chiedere ancora a un territorio e alla sua gente?».

PUBBLICITÀ

 

Ecco altre foto della manifestazione.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register