Porta a Porta_c

Mugello – Aumenti Tari. La Lega “Nasi lunghi o lacrime di coccodrillo?”

Condividi:

Dopo la lettera dei Sindaci mugellani ad Alia per chiedere di contenere gli  aumenti delle tariffe,  la Lega Mugello ricorda, con una nota, le promesse dei Sindaci di riduzioni della Tari quando si volle ricorrere al porta a porta per la raccolta dei rifiuti.

 

«Ma quei Sindaci mugellani che hanno scritto ad Alia sono gli stessi che hanno votato a favore del Piano (di aumenti) pochi giorni fa? – scrive la Lega – Chiederselo è lecito alla luce delle promesse e  delle lacrime di coccodrillo. Riportiamo ad esempio alcune delle dichiarazioni elettorali di Omoboni:

Abbiamo previsto riduzioni in bolletta a chi si comporta meglio (a chi fa meno rifiuti indifferenziati quindi). Questo vuol dire una riduzione del 5% della bolletta delle famiglie e dell’1% per le attività che faranno bene la raccolta differenziata”.

 

E poi “con il Porta a Porta arrivano gli sconti in bolletta. Risparmi per le famiglie e attività virtuose…buone notizie per le tasche degli utenti”.

 

Com’è la storia che invece  le “bollette” aumentano ??

 

Prima votano a favore, poi piangono sui cocci rotti dicendo di tutelare gli interessi dei cittadini e infine scrivono un “pensierino” ad Alia che nel frattempo accumula 51 milioni di debiti in meno di 3 anni (più tutti quelli dei rifiuti Covid, che ancora non si sa chi li pagherà. Lo andiamo dicendo da 1 anno!!) spalmati nei prossimi 8 anni circa a carico dei cittadini.

PUBBLICITÀ

 

Sindaci che dicono di fare la voce grossa ma quando c’è da fare “Il Sindaco dei cittadini” e battere il pugno, lo tengono chiuso e ben nascosto rimanendo in silenzio o parlando a denti stretti.

 

Il cerino è rimasto in mano ai Sindaci, ma chi si brucerà le dita saranno i cittadini del Mugello.

 

Aumenti dal 6% in sù, “E io pago”».

PUBBLICITÀ

 

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register