Mugello – Tamponi gratuiti in farmacia; si aspetta solo il via della Regione

Condividi:
Le farmacie del Mugello, come altre della Toscana, aspettano il via della Regione per fare i tamponi gratuiti agli studenti e ai loro familiari.

 

Le farmacie del Mugello, come molte altre della Toscana, si stanno organizzando per fare tamponi gratuiti agli studenti e ai loro familiari. Lo ha anticipato la Regione con un comunicato, ripreso dalla stampa locale, che però conteneva qualche inesattezza e ha creato un po’ di confusione.

PUBBLICITÀ

Come farmacisti abbiamo siglato un accordo con la Regione – spiega il dr. Siro Tortorici, direttore di Federfarma e farmacista a Scarperiaper fare i tamponi gratuiti a studenti e familiari e ci stiamo organizzando, ma aspettiamo che la Regione ci invii i tamponi e ci renda operativi. Di questo dava conto il comunicato diffuso,  ma allegata c’era una lista di farmacie, nelle quali si possono fare i tamponi a pagamento e tra queste anche la farmacia comunale di Borgo. Ci stiamo adoperando per fare i tamponi gratuiti in tutte le farmacie. Ma ci sono ancora aspetti da mettere a punto; ad esempio  – aggiunge il Dr. Tortoricila piattaforma informatica fornita dalla Regione per il controllo del servizio non è ancora pronta; ci auguriamo che lo sia a breve. Purtroppo a metter su un’organizzazione che deve essere sicura e efficiente ci vuole più tempo che a scrivere un comunicato che espone al rischio di diffondere notizie inesatte se non verificate con gli interessati.

Come farmacisti – conclude Tortorici inviteremo la Regione a far presto e a informare con tempestività e precisione i cittadini su quando e dove il servizio sarà disponibile.”

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register