Dante Alighieri (1)

Mugello: un’estate all’insegna di Dante

Condividi:

L’estate che stiamo vivendo sarà diversa rispetto agli anni precedenti. Non solo motori, outdoor, natura ed enogastronomia ma anche tanta cultura, ancora di più del solito nell’anno dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. I Comuni del Mugello, supportati e coordinati dall’ufficio turismo dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, saranno protagonisti di tanti eventi dedicati alla figura del Sommo Poeta grazie a un finanziamento di Regione Toscana che ha assegnato fino ad un massimo di 1.500,00 euro a Comune.

 

3 luglio – Dante nella pieve romanica. Canto X (Lettura del X Canto dell’Inferno; visita, a cura dell’Associazione culturale locale MU.S.A., del Museo con il plastico del Castello di Montaccianico. Evento a cura dell’associazione Arte Contagiosa, con l’attrice Marina Mariotti. Inoltre, sarà allestita sempre il giorno 3/07 un’esposizione di riproduzioni di dipinti e disegni di artisti che hanno curato illustrazioni storiche della Divina Commedia e di pittori che hanno dedicato delle opere al Sommo Poeta e al suo Poema. Ingresso gratuito.) a Scarperia e San Piero, Pieve di Sant’Agata, ore 21.00

 

3 e 4 luglio – Trent’anni di “Dante Ghibellino” (Sabato letture dantesche, musica, banchetto medievale, sfilata del Gruppo Storico Dante Ghibellino, consegna del Premio Dante Ghibellino 2021 e Spettacolo di fuochi artificiali. Domenica 4, presentazione della nuova Guida dell’Abbazia di San Gaudenzio e a seguire la Santa Messa) a San Godenzo, centro storico (sabato dalle ore 17.00, domenica dalle ore 10.30)

 

10 luglio – Dante inventore della lingua materna (Conferenza a cura del Prof. Domenico De Martino, a lungo docente di Filologia dantesca all’Università di Udine, e attualmente docente di Storia della critica letteraria presso l’Università di Pavia. Collaboratore dell’Accademia della Crusca, è stato il direttore artistico del festival Dante 2021 di Ravenna) a Dicomano, Area Archeologica di Frascole, ore 18.00

 

16 luglio – Fiorentino di nascita, non di costumi (All’interno della residenza d’epoca di palazzo Torriani, si svolgerà una sfilata di personaggi medievali che entreranno nel vivo del mondo dantesco, interpretando alcuni momenti tra i più insoliti e vivaci della vita di Dante, come la tenzone dell’Alighieri con Forese Donati) a Marradi, Palazzo Torriani

 

24 luglio – Fortuna di Dante nelle scrittrici risorgimentali (Conferenza in collaborazione con il Comitato MuVa per il Risorgimento. Relatrice: Dott.ssa Elisabetta Benucci, collaboratrice dell’Accademia della Crusca) a Dicomano, area archeologica di Frascole ore 18.00

 

30 e 31 luglio e 1 agosto – In cammino con Dante (lettura e commento di alcune terzine della Commedia, concerto di musica medievale a cura di “Charivari ensemble”, “Lectio magistralis” (con Franco Cardini e/o Élisabeth Crouzet-Pavan, docente di storia medievale alla Sorbona, ed autrice del libro “Inferni e paradisi. L’Italia di Dante e Giotto”) a Palazzuolo sul Senio

PUBBLICITÀ

 

1 agosto – Dante, plurale femminile (Performance teatrale a cura e con Carlina Torta, accompagnamento musicale ad arpa suonata dal vivo da Stefano Corsi. Lettura teatrale del Canto V dell’Inferno e Canto XXXIII del Paradiso) a Dicomano, Area archeologica di Frascole ore 18.30

 

5 agosto – Con Dante verso la vita nuova (Passeggiata-spettacolo, con attori e musicisti che accompagneranno il pubblico lungo la pista ecoturistica, alla scoperta di componimenti poetici tratti da opere di Dante) a Borgo San Lorenzo, pista ecoturistica lungo il fiume Sieve

 

6 agosto – Dante e Giotto, il medioevo in Mugello tra pittura e poesia (visita guidata “recitata” al Museo Casa di Giotto) a Vicchio, Museo Casa di Giotto, ore 21

 

27 agosto – Il viaggio di Dante, letto dalle donne della commedia (Evento dedicato ai bambini con laboratorio tematico di pittura) a Vicchio, Piazzetta Dante, ore 18.00

 

29 agosto – Dalla Vita Nuova al Paradiso (Spettacolo con interventi di narrazione scenica originali ispirati alla figura della donna nell’immaginario dantesco e interventi musicali in sintonia con il tema musicale dell’epoca, oltre alla partecipazione del coro polifonico “Mulieris Voces”) a Firenzuola, Badia di Moscheta

 

4 settembre – Dante, plurale femminile con Le Donne della Commedia raccontano (Dante e il suo passaggio in Mugello durante l’Esilio, a cura di Antigonart) a Dicomano, ore 18

 

8 settembre -Dante, plurale femminile con Dante per gioco (Lettura animata per bambini con piccolo scaffale circolante, a cura di Eda Servizi) a Dicomano, c/o Parco dell ‘Albereta ore 17.30

 

«C’è grande soddisfazione per il lavoro fatto in questi mesi dalle amministrazioni comunali del Mugello – afferma il Sindaco di Scarperia e San Piero nonché Assessore al turismo dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello Federico Ignestiche hanno presentato a Regione Toscana progetti di grande livello che hanno consentito di avere l’opportunità di ottenere importanti finanziamenti. Come assessorato al turismo dell’Unione dei Comuni abbiamo sostenuto fortemente i nove comuni dell’Ambito turistico Mugello nella fase di presentazione dei progetti e adesso siamo pronti a promuovere gli eventi che si svolgeranno da qui fino a settembre. Questa è l’ennesima dimostrazione che quando si lavora in sinergia e si mettono in comune le risorse si raggiungono sempre grandi risultati».

 

Per ogni altra informazione in merito all’organizzazione degli eventi visitate qui.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register