PUBBLICITÀ

Twitter feed

It seams that you haven't connected with your Twitter account
Circolare Borgo

Nuovo servizio di trasporto urbano a Borgo San Lorenzo

Condividi:

12 corse al giorno che toccano i punti di maggior interesse, gratuito fino al 15 settembre.

 

Un bus navetta per muoversi comodamente nella città di Borgo San Lorenzo? Dal 10 Maggio sarà realtà grazie al nuovo servizio di trasporto urbano.

Il Comune ha deciso di riorganizzare il servizio di trasporto sul territorio e di investire circa 78mila euro per realizzare un sistema circolare che prevede di percorrere un itinerario di 12-13 km che si snoda in 22-25 fermate che toccheranno i maggiori punti di interesse della città, ma anche un incremento delle corse nei giorni festivi verso le frazioni di Luco di Mugello e Ronta.

Il nuovo bus navetta urbano, che sarà gratuito fino al 15 settembre, avrà una corsa ogni ora, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00, dal lunedì al venerdì e il sabato mattina, fermandosi nei pressi di scuole, supermercati, mercati, chiese, Ospedale, impianti sportivi, centro storico e la Stazione ferroviaria. Un servizio che per gli studenti in possesso di un abbonamento al Trasporto Pubblico in corso di validità continuerà a rimanere gratuito.

PUBBLICITÀ

 

Taglio nuovo servizio trasporto pubblico Borgo

Inaugurazione Nuovo servizio trasporto pubblico – Borgo

Il servizio, realizzato grazie alla regia della Città Metropolitana di Firenze, sarà gestito da Autolinee Toscane (AT) – azienda che già opera sul territorio e che svolge servizi e collegamenti tra Mugello, Valdarno fiorentino, Valdisieve e la città di Firenze – che, attraverso Colbus, garantisce il servizio del lotto del lotto debole, con gli spostamenti nei comuni del territorio, e tutto il territorio del Mugello.

A questo bus navetta il Comune, in collaborazione con AT, ha deciso anche di aumentare i servizi delle frazioni nei giorni festivi, Luco, Ronta, Grezzano e Panicaglia, con due coppie di corse la mattina e due il pomeriggio, andando incontro alle esigenze dei cittadini che potranno usufruire di un servizio mai avuto prima.

 “In un momento difficile come quello che stiamo affrontando – afferma il Sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omobonipuntare sul trasporto pubblico credo sia un atto coraggioso che sottolinea il nostro impegno per la mobilità sostenibile che passa attraverso l’offerta ai cittadini di alternative all’utilizzo dell’auto, così che sia usata sempre meno, rendendo più conveniente e facile utilizzare mezzi alternativi come il trasporto pubblico, ma anche come le bici e ne sono dimostrazione gli investimenti sulle piste ciclabili che continueranno anche nei prossimi anni”.

Il servizio – aggiunge l’Assessore alla Mobilità di Borgo San Lorenzo Gabriele Timpanellisi inserisce nella strategia del Comune che punta a incentivare nuovi modelli di mobilità urbana. Riqualificazione e aumento dei percorsi pedonali, piste ciclabili e ora un nuovo trasporto urbano comunale. Da 14mila km l’anno siamo arrivati a 55mila, un investimento importante a servizio dei cittadini. Ci siamo impegnati e continueremo a farlo, anche investendo risorse, per dare un nuovo servizio che toccando punti di interesse strategico possa essere utilizzato da tutti”.

Siamo pronti per partire con questo nuovo servizio – commenta Jean-Luc Laugaa, ad di Autolinee ToscaneCon la linea circolare vogliamo migliorare l’offerta di trasporto. Rispondere alle esigenze di mobilità di studenti e cittadini. Rendere la città più collegata e vicina. Ci impegneremo quotidianamente per offrire un servizio puntuale, sicuro e accessibile. Per spostarsi in modo comodo e semplice”.

 

Il servizio. Ci sarà un totale di 12 corse (6 di andata e 6 di ritorno) che toccheranno 22 fermate nel percorso di andata e 25 nel percorso di ritorno. L’itinerario prevede la partenza da Via ponte d’Annibale per finire a Via della Soterna, toccando Viale della Resistenza, Stazione FS, Via Allende, Corso Matteotti, via Giotto, Viale Kennedy. Un tragitto di 12 km circa, che richiede 30 minuti di tempo. Attive dal lunedì al venerdì e il sabato mattina.

 

Il biglietto. Dal 15 settembre, quando il servizio non sarà più gratuito, sarà possibile fare un biglietto singolo – che avrà validità di 90 minuti – al costo di 1,30 € o anche fare un abbonamento settimanale (12,00 €) o mensile (28,00 €).  Il biglietto sarà valido per tutto l’urbano di Borgo San Lorenzo e sarà facilmente acquistabile sia a bordo, senza maggiorazione che presso 3 rivenditori sul territorio (Antica Edicola di F. Rontini, Piazza A. Gramsci 2 Borgo San Lorenzo; Edicola Giannelli Stefano, Via Leonardo Da Vinci SNC Borgo San Lorenzo; Edicola Ferrini Camilla, Viale Fratelli Kennedy Borgo San Lorenzo). Per gli studenti in possesso di abbonamento al trasporto Pubblico il servizio resta gratuito.

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register