Concorso Firenze

Pioggia di premi per i giovani pianisti della Scuola di musica Agorà

Condividi:

Domenica 9 Maggio 2021si è tenuto il 7° Concorso Musicale “Città di Firenze” – Paolo Zuccotti. Alla Scuola di musica Agorà di Scarperia e Borgo San Lorenzo sono andati sei importanti premi.

 

Domenica 9 Maggio si è svolto il Concorso MusicaleCittà di Firenze”  – Paolo Zuccotti. Il Concorso non si è arreso al Covid e nel rispetto di un rigido protocollo ha potuto ripristinare l’evento dal vivo.

 

I promettenti allievi mugellani della Scuola di Musica Agorà, che ha sede a Scarperia e Borgo San Lorenzo, si sono esibiti al cospetto di una giuria esaminatrice molto qualificata presieduta dal M° Massimo Barsotti.

 

Ecco chi sono i giovani pianisti che si sono aggiudicati sei importanti premi.

 

Ginevra Balestrazzi, 10 anni appena, si è aggiudicata il secondo premio con il punteggio di 94/100. Il suo programma ha spaziato tra “Andante cantabile” di Tϋrk, passando per “Arabesque” di Bϋrgmuller  per poi finire con “La Tartine Beurrée” di Mozart.

Attestato di Ginevra Balestrazzi

Attestato di Ginevra Balestrazzi

Ginevra, nonostante la giovane età è ormai una veterana, avendo già partecipato lo scorso anno, con successo, al 9° Concorso Internazionale MusicaleCittà di Scandicci”.

 

Miriam Beatini, 9 anni, si è aggiudicata il secondo premio con il punteggio di 94/100. Il suo programma prevedeva l’esecuzione di “Tema e variazione” di Clementi, “Aria in Do maggiore” di Mozart, “Moderato in Do maggiore” di Diabelli e “Arietta” di Clementi. Miriam è al suo secondo anno di studio!

 

Attestato di Miriam Beatini

Attestato di Miriam Beatini

 

Alessandro Corti, 14 anni, ha vinto il secondo premio con il punteggio di 90/100.

PUBBLICITÀ
Attestato di Alessandro Corti

Attestato di Alessandro Corti

Alessandro ha presentato “Allegro dall.op. 36 n. 2” di Clementi, “Allegro in F” di L. Mozart e “Passacaglia” di Haendel.

 

Andrea Calamini, 17 anni, va a vincere il terzo premio con il punteggio di 87/100 con un programma improntato su Chopin. Andrea ha presentato infatti il “Notturno in do diesis minore” ed il “Preludio n. 15 tratto dall’op. 28”. Andrea come Miriam è al suo secondo anno di studio!

Attestato di Andrea Calamini

Attestato di Andrea Calamini

Andrea come Alessandro, Miriam e Ginevra sono seguiti dalla professoressa Silvia Carletti.

 

Noemi Ciappi, 14 anni, si è aggiudicata il secondo premio con il punteggio di 94/100. Il suo programma: “Minuetto in Do” di Beethoven, “Rondo’ Toccata” di Kabalevsky e “Notturno n. 15” di Vinciguerra.

Attestato di Noemi Ciappi

Attestato di Noemi Ciappi

 

Lapo Vannini, 14 anni, ha vinto il terzo premio con il punteggio di 87/100. Il suo programma prevedeva l’esecuzione di “Carillon” di Vinciguerra, “Per Elisa” di Beethoven e “Fiesta” di Gillock.

Attestato di Lapo Vannini

Attestato di Lapo Vannini

 

Noemi e Lapo sono seguiti dalla professoressa Sandra Becherini.

 

La Scuola di Musica Agorà è una bella realtà mugellana che ha due sedi a Scarperia e Borgo San Lorenzo e che conta ad oggi circa 150 allievi. La Scuola è da sempre attenta alla preparazione dei suoi allievi che vogliono occuparsi con serietà e impegno di musica, a tutti i livelli ed in ogni ambito, sia esso classico, jazz o moderno.

 

I ragazzi si sono impegnati a fondo ed i risultati non sono tardati ad arrivare.

 

Ragazzi di talento, personalità distinte che con passione e abnegazione stanno portando avanti il loro sogno e che potrebbero arrivare davvero molto molto lontano!

 

Eccovi altre foto del 7° Concorso Musicale “Città di Firenze” – Paolo Zuccotti

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register