PUBBLICITÀ

Twitter feed

It seams that you haven't connected with your Twitter account
Incendio (2)

Pontassieve – Bruciano rifiuti e incendiano sei ettari di bosco

Condividi:

I Carabinieri forestali di Rufina hanno individuato i responsabili dell’incendio che ha interessato ulivi e viti a Erchi San Martino a Quona.

 

Grazie al metodo delle evidenze fisiche (Mef) i Carabinieri forestali di Rufina hanno individuato i responsabili di un incendio che ha interessato ben sei ettari di bosco e campi di olive e viti a Erchi San Martino a Quona nel comune di Pontassieve.

Dai primi accertamenti, effettuati nell’immediatezza, i Carabinieri forestali hanno constatato che si trattava di un abbruciamento di rifiuti urbani non pericolosi, in particolare scarti vegetali derivanti dalla manutenzione del verde privato e contenitori in plastica e metallo, sacchetti in plastica, fili elettrici.

Con il metodo delle evidenze fisiche (MEF), una tecnica d’indagine che permette di ricostruire l’evoluzione di un incendio boschivo attraverso lo studio delle tracce o segni che il fuoco ha lasciato sulla vegetazione, si è stabilito il punto d’origine e si è classificata la causa.

Determinante è stato anche l’ascolto dei file audio riproducenti le segnalazioni pervenute alla Sala operativa dei Vigili del fuoco di Firenze e al 112.

PUBBLICITÀ

Sono stati dunque denunciati all’AG due persone, di cui un pensionato della zona, per attività di gestione di rifiuti non autorizzata e incendio boschivo colposo.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register