Elektra Cartacci_b (1)

Pugilato Europei – La mugellana Elektra Cartacci ai quarti

Condividi:

Non basta una prestazione sontuosa contro una delle maggiori pretendenti al titolo.

 

Si ferma ai quarti di finale dei Campionati Europei Junior di Tbilisi l’avventura di Elektra Cartacci.

 

L’atleta della Boxe Mugello ha perso ai punti contro la tedesca Mei-Li Folk, un’avversaria tra le più accreditate pretendenti al titolo.

 

E’ stato un match nervoso, a tratti bloccato in lunghe fasi di studio tra le due pugili, con la Folk che pur vantando più del doppio degli incontri dell’italiana e mezzi fisici più possenti ha dimostrato di temere i colpi, la velocità e la sfrontatezza della giovane scarperiese. Soltanto la maggiore esperienza della teutonica, che ha saputo comunque gestire il match, ha fatto prevalere il giudizio a suo favore.

 

Elektra Cartacci Valeria Calabrese

Elektra Cartacci Valeria Calabrese

Nonostante la sconfitta soddisfazione ed orgoglio sono i sentimenti predominanti nella palestra della Boxe Mugello, come si può capire dalle parole del Maestro Gabriele Sarti, tecnico della società borghigiana: «in questi campionati ho visto una Elektra come non avevo mai visto finora. Decisa, convinta dei propri mezzi e pronta a superare i propri limiti e le proprie paure. La maglia azzurra e il preziosissimo lavoro della coach Valeria Calabrese ci restituiscono una pugile molto più matura e pronta ad affrontare sacrifici e sfide sempre più dure. Se continuerà così il futuro è suo».

 

Ci sarà modo di rivedere presto Cartacci sul ring, infatti il 29 e il 31 luglio sarà a Firenzuola impegnata in un dual match internazionale contro la Repubblica Ceca insieme a tutti i migliori pugili del sodalizio mugellano.

PUBBLICITÀ

 

Appuntamento, quindi, a fine mese quando la grande boxe tornerà nell’Alto Mugello con un programma di combattimenti di tutto rilievo.

PUBBLICITÀ

 

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register