Ricordo di Paolo Bartolozzi

Condividi:
Alcuni esponenti politici di centrodestra ricordano la figura di Paolo Bartolozzi, scomparso mercoledì scorso.

Rodolfo Ridolfi, capogruppo del Centrodestra nell’Unione dei Comuni del Mugello ricorda Paolo Bartolozzi, scomparso mercoledì scorso, che fu Sindaco di Londa, consigliere regionale e europarlamentare per la DC e per Forza Italia.

Nella Foto alla sx Paolo con il Sindaco Maida ©Maida

Nel momento triste della scomparsa di Paolo Bartolozzi,  uomo ed amico di grande valore umano e politico, mentre esprimo alla famiglia, anche a nome di tutto il gruppo del centro destra Mugello-Alto Mugello dell’Unione dei Comuni, le più sentite condoglianza, – scrive Ridolfi – ricordo con tanta nostalgia, ma soprattutto con tanto affetto, il lungo cammino e comune lavoro che insieme abbiamo svolto come Sindaci e come assessori in Comunità Montana Mugello Alto Mugello Val di Sieve. Paolo democristiano ed io socialista. La nostra antica amicizia e collaborazione politica ed istituzionale è continuata durante il periodo della sua presenza in consiglio regionale della Toscana quando ero consigliere regionale di Forza Italia in Emilia Romagna e dei suoi mandati al Parlamento Europeo. La comune militanza in Forza Italia mi ha consentito di continuare ad apprezzare la sua intelligenza e la sua preparazione politica – conclude Ridolfi – ed oggi  lo piango convinto che la Toscana, Firenze, tutta l’area del Mugello e della Val di Sieve  abbia perso uno dei suoi uomini migliori.  

Anche il coordinatore borghigiano degli Azzurri Davide Galeotti ricorda Bartolozzi.

Forza Italia Borgo San Lorenzo piange la prematura scomparsa dell’ amico e  collega  Paolo Bartolozzi, ex consigliere Regionale ed ex Eurodeputato del nostro Partito.

Originario di Rufina ( dove ha sempre vissuto e  alla quale è rimasto legato per tutta la vita, tornandoci appena possibile anche quando era a Bruxelles ), riuscì a conquistare il Comune di Londa  nel 1985, divenendone Sindaco per la DC.

PUBBLICITÀ

Uno ” straniero ” eletto in un comune diverso da quello di residenza, nelle nostre zone, non è mai stato un fatto usuale ed è la misura del valore dell’ uomo prima che del politico.

Con Paolo scompare una figura storica del  nostro Partito, un esempio per tutti noi che abbiamo avuto l’ onore e il piacere di conoscerlo.

Tutto il coordinamento di Borgo San Lorenzo, in testa  il nostro storico Coordinatore Fulvio Boni, legato a Paolo da una lunga amicizia personale, si stringe  intorno alla famiglia Bartolozzi ed esprime  le più sentite condoglianze.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register