Rotatoria a Borgo Nuovo, Gandola (FI): “Persi contributi dalla Regione”. Carpini: “Rimane il pericolo del viale Kennedy”

Condividi:

Su proposta del consigliere metropolitano Tommaso Triberti, il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze ha approvato all’unanimità l’accordo con il comune di Scarperia San Piero: costo di stimato in 400.000,00 euro

 

 

 

 

La notizia è l’approvazione all’unanimità, su proposta del consigliere metropolitano Tommaso Triberti delegato alla Viabilità nel Mugello (durante il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze), dell’accordo di programma tra la Metrocittà e il comune di Scarperia San Piero per la realizzazione della rotatoria in località Borgo Nuovo, in corrispondenza dell’intersezione tra la Sp 503 ‘Del Giogo’ e la Sp 129 ‘di Massorondinaio’ al km 32+670 (lotto 1) e la progettazione di fattibilità tecnica economica di miglioramento delle condizioni di sicurezza anche in funzione dei sistemi di mobilità sostenibile, del tratto tra la rotatoria Borgo Nuovo e la rotatoria dei Coltelli lungo la Sp 503 “Del Passo del Giogo” al km 30+800 (lotto 2).a Triberti ha ricostruito le varie fasi del progetto in Consiglio. OPINIONI Paolo Gandola di Forza Italia ha sottolineato l’approvazione dell’accordo di programma, lamentando tuttavia alcune trascuratezze “che hanno fatto perdere contributi da parte della Regione”. Enrico Carpini per Territori beni comuni, ha rilevato “i problemi creati dalla pericolosità del viale Kennedy nella zona industriale. I collegamenti sono importanti, anche ai fini di evitare incidenti”. DETTAGLI A seguito dell’esclusione dal Bando Regionale, “la Città Metropolitana di Firenze e il Comune di Scarperia e San Piero a conferma del loro interesse a realizzare comunque la rotatoria di cui sopra hanno rilevato la necessità di stipulare un Accordo di Programma per individuare gli obblighi delle parti”,  per la progettazione definitiva e esecutiva e la realizzazione della rotatoria in località “Borgo Nuovo” in corrispondenza dell’intersezione tra la Sp 503 del Passo del Giogo e la Sp 129 di Massorondinaio – LOTTO 1; e la progettazione dello Studio di Fattibilità Tecnica Economica “Di miglioramento delle condizioni di sicurezza anche in funzione dei sistemi di mobilità sostenibile, del tratto tra la Rotatoria Borgo Nuovo e la Rotatoria dei Coltelli lungo la SP 503 “del Giogo” – LOTTO 2. Il costo complessivo dell’opera, stimato in euro 400.000,00 è a totale carico della Città Metropolitana di Firenze, e le relative risorse sono già previste nel bilancio 2021/2023: euro 50.000,00 anno 2021 da trasferire a seguito della firma dell’accordo approvato in Consiglio; euro 350.000,00 anno 2022 da trasferire come segue: 100.000,00 all’aggiudicazione definitiva; 150.000,00 al raggiungimento del 50 per cento dei lavori; 150.000,00 all’emissione del conto finale.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register