Rufina – Un percorso verso la cultura della legalità

Condividi:
Nella foto, Elisabetta Carullo.

 

 

La cultura e la consapevolezza, due delle più potenti armi per sconfiggere le mafie. Dopo l’incontro con Elisabetta Carullo, svoltosi venerdì scorso online, in occasione della ‘giornata della legalità’, l’amministrazione comunale di Rufina si sta attivando per intraprendere un percorso partecipato per conoscere e combattere la criminalità organizzata.

PUBBLICITÀ

Elisabetta Carullo ex sindaca del comune di Stefànaconi in provincia di Vibo Valentia ed, adesso, direttrice della fondazione Spazio Reale di Firenze, ha segnato la prima tappa di questo percorso di conoscenza. “Il compito degli amministratori e delle istituzioni, prima fra tutti quella scolastica, è di fondamentale importanza per stimolare e rafforzare il senso di legalità e la cultura della legalità – spiegano Il Sindaco Vito Maida e l’assessore competente Stefania De Luise –. Per questo motivo abbiamo deciso di realizzare un vero e proprio percorso, che andrà avanti con incontri online e, quando la pandemia, sarà finita, in presenza. Organizzeremo iniziative sia portate avanti all’interno delle scuole che all’esterno, dedicate a tutti i cittadini”.

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986

Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register