Stazione Contea

Stazione di Contea – Scassata la macchinetta self-service per l’ennesima volta.

Condividi:

Alla Stazione di Contea ennesimo danneggiamento contro la macchinetta self-service.

 

«Stazione di Contea, comune di Dicomano.

 

Da giorni gli utenti segnalavano l’impossibilità di utilizzare la macchinetta self-service; ebbene, ogni volta è sempre la stessa storia.

PUBBLICITÀ

 

La macchinetta, per l’ennesima volta, è stata scassata ed ovviamente è inutilizzabile. – scrive Giannelli, capogruppo centrodestra a Dicomano – A seguito della segnalazione fatta stamani da un pendolare al centro assistenza, sono intervenuti un operatore Trenitalia e uno di Sigma (la società che si occupa delle macchinette) ed hanno constatato l’accaduto.

 

L’inciviltà dilagante (non è certo la prima volta che viene scassata l’obliteratrice o che vengono fatti atti vandalici all’interno dell’edificio) sta creando danni anche agli utenti.

 

E’ palese che è impossibile istituire un servizio di prevenzione territoriale all’edificio di proprietà di RFI che ospita la sala d’aspetto, la macchinetta self-service, il monitor che da indicazioni sui convogli.

 

Ma è altrettanto chiaro che questi fenomeni dimostrano come occorra investire a tappeto nella installazione di telecamere, unico vero presidio che può fungere sia da deterrente che da mezzo per individuare i responsabili dei fatti criminosi.

 

Auspichiamo quindi – conclude Giannelli – che l’esame della videocamera installata nella stazione di Contea permetta l’individuazione e la punizione dei responsabili, visto che questi danneggiamenti, che creano danni alla comunità, non possono essere classificati come “ragazzate“».

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register