Vaglia in zona rossa?

Condividi:
Il Sindaco di Vaglia raccomanda ai suoi concittadini la massima prudenza e il rispetto delle regole in materia anticovid.

 

Fino a venerdì 19 marzo avevamo avuto 4 casi di persone residenti positive. – scrive il Sindaco di Vaglia Borchi sabato 20  sono stati ben 11 e manca ancora un giorno per concludere la settimana.

Abbiamo quindi superato, in proporzione alla popolazione, il rapporto  250 positivi su 100.000 residenti, che è la soglia stabilita per entrare in zona rossa. Il passaggio non è automatico: il sindaco lo valuta con l’USL e la Regione. La decisione dipenderà molto da come evolve la situazione nei prossimi giorni.

PUBBLICITÀ

E’ pleonastico che raccomandi a tutti prudenza. Cosa vuol dire? Oltre a tenere i soliti comportamenti arcinoti, buon senso vorrebbe che appena si ha un sospetto che un familiare possa avere contratto il virus, ha sintomi specifici, anche in assenza di verifica col tampone o proprio in attesa dell’esito del tampone, si sta a casa, separati, in quarantena. Non si va a fare la spesa e tantomeno – conclude il Sindaco – si frequentano altre persone“.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register