PUBBLICITÀ

Twitter feed

It seams that you haven't connected with your Twitter account
Servizio civile in Biblioteca

Val di Sieve – Servizio civile: undici posti all’Unione Comuni

Condividi:

Nell’ambito del servizio civile regionale sono stati approvati due progetti presentati dall’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve che consentiranno ad undici giovani dai 18 ai 29 anni di svolgere il servizio civile nei progetti “Biblioteche per la Comunità” e “Comunità interculturali”.

 

Una interessante opportunità per undici giovani dai 18 ai 29 anni. L’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve ha visto l’approvazione, da parte della Regione Toscana, nell’ambito del servizio civile regionale, di due progetti “Biblioteche per la Comunità” e “Comunità interculturali” che vedranno impegnati rispettivamente 8 giovani il primo e 3 il secondo.

 

 “Biblioteche per la comunità” sarà un progetto che prevede l’integrazione e l’implementazione dei servizi delle biblioteche, con il potenziamento dei servizi di front office per l’erogazione al pubblico di prestiti locali ed interbibliotecari oltre alla fornitura di documento, informazioni generali, organizzazione di eventi di promozione alla lettura, attività promozionali, supporto alla consultazione di internet e la creazione di archivi nell’ambito delle sezioni locali per rendere maggiormente fruibile il materiale inerente la storia locale.

 

“Comunità interculturali” ha come obiettivo principale la conoscenza e la partecipazione ai progetti finalizzati all’accoglienza di cittadini stranieri affiancando gli operatori dello sportello che si occupa di normativa e titoli di soggiorno, mediatori e facilitatori linguistici nel caso di alunni neoarrivati in Italia e delle loro famiglie, o operatori del Sistema Accoglienza e Integrazione per cittadini richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale. In ambito scolastico sarà possibile partecipare anche a laboratori scolastici e approfondimenti tematici contro le discriminazioni. Sarà infine promossa la conoscenza e la partecipazione alle progettualità connesse alle questioni internazionali, come l’accoglienza estiva dei piccoli ambasciatori di pace Saharawi.

PUBBLICITÀ

 

I ragazzi svolgeranno il servizio civile nell’arco di 12 mesi per 30 ore settimanali, l’assegno mensile sarà di 433,50 euro. La domanda di partecipazione, corredata di curriculum vitae datato e firmato, dovrà essere presentata qui. La domanda on-line può essere presentata utilizzando la propria carta sanitaria elettronica (CNS -carta nazionale servizi sanitari rilasciata dalla Regione Toscana) munita di apposito PIN, tramite un lettore di smart card; la carta sanitaria elettronica (CNS) deve essere stata preventivamente attivata. (Per informazioni su come attivare la carta ed ottenere il relativo PIN occorre cliccare qui.

 

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 14 di venerdì 28 maggio. 

PUBBLICITÀ

 

© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register