Carabinieri Forestali_d

Vicchio – La forestale trova clandestino a tagliare un bosco

Condividi:

Elevate sanzioni amministrative per un importo di 5.448,00 euro.

 

I Carabinieri Forestali di Borgo San Lorenzo hanno eseguito una serie di accertamenti in località “Molezzano-Farneto” in Comune di Vicchio, al fine di controllare la regolarità di alcuni tagli boschivi.

Su un cantiere forestale hanno trovato un boscaiolo che stava accatastando la legna.

 

I militari identificavano l’uomo di origini albanesi, irregolare sul territorio italiano, e lo denunciavano all’Autorità Giudiziaria per il reato di soggiorno illegale.

 

Anche per il titolare della ditta boschiva è scattata lui la denuncia all’A.G. per aver occupato alle proprie dipendenze un lavoratore extracomunitario privo di permesso di soggiorno.

 

Sono state elevate sanzioni amministrative per un importo di 5.448,00 euro. Tra queste la mancanza del “Tesserino Forestale”, infatti al momento dell’accertamento il soggetto non esibiva il tesserino di identificazione previsto dalla Legge forestale Toscana.

PUBBLICITÀ

 

I cantieri forestali difficilmente accessibili sempre più spesso rendono il bosco un luogo di lavoro adatto a occultare queste situazioni di irregolarità.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register