X-Factor – Il nostro Filippo Santini non ce l’ha fatta

Condividi:

Delusione ieri sera durante la messa in onda di X-Factor: la band toscana Manitoba, formata dalla fiorentina Giorgia Rossi Monti e dal mugellano Filippo Santini, è stata la seconda eliminata della serata dopo Eda Marì.

Dopo l’esibizione del brano I wanna be sedated dei Ramones, sono infatti stati il gruppo meno votato al televoto della prima manche della serata; la giudice Emma ha ammesso che avrebbe preferito sentirli cantare un brano italiano piuttosto che uno in inglese.

PUBBLICITÀ

I Manitoba sono dunque andati al ballottaggio finale contro il giovane cantante bolognese Santi, esibendosi col loro brano originale La domenica; ma purtroppo i giudici si sono espressi in maggioranza negativamente. Solo Manuel Agnelli, che li aveva voluti fortemente portare ai Live, ha votato in loro favore, mentre gli altri tre giudici hanno preferito salvare Santi.

Peccato per la band toscana, che termina qui la sua avventura a X-Factor. La visibilità offerta loro dal programma però è stata tanta e, come ha detto Mika nel giustificare la loro esclusione, il loro percorso artistico e professionale non finisce qui.

MDP

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register